SqueezeMind - Sviluppo Web e Web Marketing Innovativo

"La risorsa più preziosa della tua azienda è la sua immagine presso i clienti." - Brian Tracy

Notizie e Tecniche di SEO e Web Marketing

Fino ad oggi per verificare la compliance alla cookie law occorreva analizzare manualmente ogni singola pagina del sito al fine da individuare quelle pagine che, per un motivo o per un altro: non mostravano un banner corretto con link ad informativa estesa contenente una corretta cookie policy; installavano cookie di terze parti o profilanti di prima parte, entrambi previo il consenso espresso dell’utente. Un’operazione lunga e noiosa che adesso è possibile automatizzare con CookieMetrix, uno strumento realizzato per verificare la compliance anche di grossi siti web. Il tool si divide in due versioni: una versione gratuita che permette di scansionare manualmente…

Continua a leggere

Fino ad ora abbiamo visto come tradurre temi e plugin WordPress ma senza tirare in ballo Javascript, che oggi più che mai è componente fondamentale delle applicazioni web. In questa guida vedremo come applicare i file di traduzione WordPress anche per gli script Javascript. Per farlo utilizzeremo la funzione wp_localize_script. La funzione ha successo solo ed esclusivamente con script precedentemente registrati mediante wp_register_script. Essa infatti accetta tre parametri: Handle: l’handle dello script registrato mediante wp_register_script; Name: nome dell’oggetto Javascript che conterrà le stringhe tradotte; Data: l’array associativo che contiene le stringhe da tradurre. Come per i sorgenti PHP, le stringhe presenti nell’array associativo dovranno essere…

Continua a leggere

Rendere un plugin o un tema WordPress multilingua è oggi fondamentale, sia per una commercializzazione all’estero sia per motivi di professionalità. Il plugin più utilizzato per rendere un sito multilingua è The WordPress Multilingual Plugin, noto più comunemente come WPML. In questa guida completa spiegheremo come tradurre un tema o un plugin WordPress in conformità alle linee guida di WordPress ed interoperabile con WPML. A chi è rivolta questa guida Questa guida è rivolta a tutti gli sviluppatori di temi e plugin per WordPress che non sono ancora riusciti ad eseguire una trasformazione multilingua dei propri software o che hanno la necessità di imparare…

Continua a leggere

Tra i diversi sogni di un hacker moderno spicca quello di poter accedere abusivamente allo sconfinato database di dati profilati immagazzinato nei server Facebook. Di contro parte, il team di sicurezza Facebook ogni giorno lotta per impedire intrusioni informatiche ed evitare che la sicurezza degli account degli utenti Facebook venga compromessa. Però non sempre riesce nello scopo. Una backdoor PHP è stata trovata all’interno di uno dei server aziendali di Facebook (files.fb.com). Fortunatamente però, non essendo esso uno dei server principali della nota piattaforma social, i dati e le credenziali degli utenti non sono in pericolo. La web shell è stata scoperta involontariamente dal ricercatore di…

Continua a leggere

Gli attacchi brute force, o attacchi di forza bruta in italiano, sono attacchi che mirano a provare tutte le combinazioni di username e password possibili al fine di trovare quella corretta e garantirsi l’accesso al server vittima. Data la latenza di un attacco brute force remoto, molte volte gli hackers preferiscono avviare attacchi wordlist, ovvero attacchi che si limitano a testare una lista di parole contenute in un file di testo anziché generare tutte le combinazioni possibili. Chi gestisce un server è continuamente sotto attacco da parte di software che tentano di craccare la password di amministratore ed a volte ci riescono, in quanto purtroppo sono ancora…

Continua a leggere

La notizia ha dell’incredibile ma è quello che è successo ad un amministratore di rete italiano, Marco Marsala, che 3 giorni fa ha richiesto aiuto circa un accidentale rm -rf lanciato su tutti i server Linux del proprio hosting provider. Il comando fatale si trovava all’interno di uno script bash distribuito ed eseguito su tutti i server della compagnia di hosting mediante Ansible, un software open source per la configurazione e la gestione combinata di più sistemi. Purtroppo per l’agenzia di hosting c’è stato poco da fare visto che i backup decentralizzati (remoti), come dichiarato, sono stati configurati poco prima della distribuzione dello script.  Le risposte sono…

Continua a leggere

Giorno 2 Aprile è stato rilasciato un aggiornamento di sicurezza per il noto plugin WordPress User Role Editor con in attivo più di 300.000 download. Il plugin consente di creare dei ruoli custom rispetto a quelli che di default vengono rilasciati dalla piattaforma WordPress ed in più consente anche di stabilire per ogni ruolo i vari permessi. Una vulnerabilità è stata riscontrata nel metodo update della classe URE_User_Other_Roles, il quale si occupa di aggiornare i ruoli utente aggiuntivi al salvataggio del profilo. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23…

Continua a leggere

Oggi è pratica comune dei nuovi SEO pensare ai contenuti come se avessero un unico lettore: Google bot. La conseguenza è un calo della creatività nonché della qualità del contenuto. Buona parte dei testi ottimizzati per SEO presentano un utilizzo maniacale di bolding e intestazioni, per non parlare di chi avvalora la tesi che solo i testi aventi una lunghezza minima di 800 parole siano effettivamente efficienti in campo SEO On Site. Sì, probabilmente starete ridendo a crepapelle pure voi ma non i clienti costretti a pagare centinaia di euro a consulenza a super guru che parlano di SEO come se fossero i…

Continua a leggere

Quante volte vi siete trovati a ricevere centinaia di email di discussioni inutili o semplicemente a cui non siete interessati? Capita molto spesso nelle mailing list di assistere a situazioni di questo tipo. In una chat basterebbe uscire dal gruppo o disattivare le notifiche dal proprio smartphone, ma con le email questo non è possibile, almeno fino ad oggi. Oggi infatti Google si presenta con una nuova funzionalità in GMAIL chiamata Mic Drop, letteralmente “getta il microfono”. Con questa funzione è possibile interrompere la ricezione di ulteriori email per lo stesso thread di discussione. Tutti i destinatari infatti riceveranno il…

Continua a leggere

WordPress, il CMS più utilizzato al mondo, giunge alla versione 4.5. Analizziamo le novità ed i cambiamenti più importanti della nuova release, presto disponibile per il download. Aggiornamento jQuery jQuery, il noto framework Javascript, verrà aggiornato dalla versione 1.11.3 alla 1.12.2. L’aggiornamento del framework migliorerà notevolmente le performance grazie all’aggiornamento dell’engine dei selectors Sizzle.  Numerosi sono i cambiamenti introdotti dalla versione 1.12.x di jQuery. Per maggiori informazioni è possibile fare riferimento al changelog jQuery originale. Miglioramento performance per CSS e Script Al fine di velocizzare il caricamento delle pagine di amministrazione, i CSS wp-admin.min.css e wp-admin-rtl.min.css non verranno più generati a prescindere. Questo permetterà…

Continua a leggere

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Accetto